Home
Maremma & Tirreno - Alternanza Day

Giovedì 10 maggio tutte le Camere di Commercio della regione realizzeranno l'Alternanza Day, dedicato a far conoscere il ventaglio di iniziative a disposizione di imprese e mondo scolastico in materia di alternanza scuola lavoro. Un tema su cui le Camere stanno giocando un ruolo sempre più determinante, inserito dalla legge tra le loro funzioni istituzionali.

 

 

 

" "A Livorno e a Grosseto l'Alternanza Day avrà luogo in contemporanea, dalle 15 alle 18, con momenti di collegamento video tra le due sedi.

 

Il programma:

 

Dopo il saluto del Presidente Breda, spazio ai giovani con la premiazione del concorso "Storie di alternanza", giunto alla seconda edizione ed al quale hanno partecipato sette istituti scolastici del territorio con filmati che raccontano un'esperienza di lavoro svolto presso enti pubblici o privati, imprese, associazioni. Una commissione ha esaminato i video pervenuti e individuato i primi classificati nelle categorie "licei" e "istituti tecnici". Agli elaborati che sono stati valutati positivamente verrà assegnato un riconoscimento e inoltre potranno accedere alla selezione nazionale.

 

L'analisi dei fabbisogni occupazionali, nota come indagine Excelsior: sarà presentata dal vicesegretario di Unioncamere nazionale Claudio Gagliardi, mentre i dati del territorio di Livorno e di Grosseto saranno illustrati dal personale del Centro Studi e Ricerche Cciaa.

 

Il Registro nazionale per l'Alternanza: ancora in parte poco conosciuto, è lo strumento attraverso il quale scuola e impresa si incontrano e programmano al meglio gli interventi di alternanza. Iscriversi è gratuito e offre vantaggi. Importante segnalare che in occasione dell'Alternanza Day gli uffici di Grosseto (e di Livorno) si mettono a disposizione delle imprese per aiutarle, durante l'intera giornata, ad effettuare l'iscrizione online al Registro.

 

Un'isola per le scuole, progetto di alternanza che si svolge all'aperto con specifici programmi che coinvolgono una serie di discipline ed abilità, dall'osservazione delle scienze naturali alla chimica, dalla storia alla geografia, incentivando attività anche manuali nel rispetto dell'ambiente. Già presentato a Livorno qualche mese fa, viene ora riproposto sull'intero territorio di competenza della Camera di commercio quale modello efficace e innovativo da incentivare.

 

A Grosseto inoltre si presenta "Un modello base per la gestione dei progetti di alternanza scuola lavoro", progetto ammesso a finanziamento a valere sull'avviso pubblico "POR FSE 2014-2020 Asse A Occupazione, per la concessione di finanziamenti per la realizzazione di interventi a supporto delle azioni di Alternanza Scuola Lavoro: capofila del progetto è l'Istituto di istruzione Superiore Pietro Aldi di Grosseto e tra i partner l'azienda speciale della Camera di Commercio COAP.

 

Il Bando destinato a erogare voucher alle imprese che accolgono studenti in alternanza: la Camera di commercio della Maremma e del Tirreno si associa alle consorelle toscane per dare al mondo imprenditoriale un incentivo economico che sia di stimolo all'utilizzo dello strumento dell'alternanza scuola lavoro. Infatti deve essere ancora colta nel suo senso più vero l'opportunità che si apre mettendo in contatto diretto il mondo della scuola con quello del lavoro in tutte le sue forme. A beneficio di tutti, perché se da una parte i ragazzi possono cogliere dal vivo cosa significa l'impegno del lavoro, comprendendone le varie sfaccettature, le imprese riscoprono il valore dell'insegnare e ricevono le idee, le energie e l'entusiasmo dei giovani, un patrimonio che possiedono e che viene spesso trascurato. Preparano inoltre color che negli anni a seguire entreranno nei luoghi di lavoro.

Avvicinare scuola e lavoro non è semplice ma bisogna provarci con progettualità precise e consapevoli, e la Camera di commercio si mette a disposizione per facilitare questi percorsi. Il Click Day per partecipare al bando voucher sarà per tutti in Toscana il 1 giugno.

 

Nel corso del pomeriggio dedicato all'Alternanza Day, sugli argomenti elencati si succederanno brevi interventi di esperti (in allegato i programmi di Livorno e di Grosseto).   

Leggi intera Newsletter


E-mail:
Stampa