Home
A Lucca nuovi contributi su turismo e cicloturismo per enti ed imprese
Stanziati € 250.000 per il rilancio del settore

" "

Nuove risorse a sostegno del comparto turistico stanziate dalla Camera di Commercio di Lucca a favore di enti e imprese che lavorano nel comparto: l'obiettivo è il rilancio del turismo tout court e il supporto del cicloturismo, che ogni anno vede accrescere appassionati e potenziali consumatori, in un mercato in continua espansione.

 

Il turismo è senza dubbio uno dei settori più colpiti dalla pandemia COVID19, per questo l'Ente Camerale ha stanziato nuove risorse con l'approvazione di tre misure a favore di imprese, per investimenti specifici nel cicloturismo, e di enti pubblici ed organismi no profit, per interventi sia sul settore turismo che sul cicloturismo, con un budget complessivo di € 250.000.

 

Le domande di ammissione dei progetti possono essere inviate a partire dal 1° settembre 2021.

 

La prima misura, che ha uno stanziamento di € 100.000,00, a favore delle imprese del territorio che operano nel cicloturismo è diretta alla concessione di contributi a fondo perduto, per un massimo di € 5.000,00, per la copertura di spese che, a titolo di esempio, possono consistere in: realizzazione di banchi di lavoro o angoli attrezzi per la manutenzione e per la riparazione, acquisto degli attrezzi di base per le riparazioni ordinarie e per la messa in sicurezza, realizzazione di angoli attrezzati per la pulizia, acquisto di colonnine per la ricarica di bici elettriche, di rastrelliere, di panche e armadietti ad uso dei clienti per noleggio, di biciclette per noleggio gratuito, spese assicurative e promozionali.

La seconda misura, che ha uno stanziamento di € 100.000,00, è a sostegno del cicloturismo, e sostiene i progetti di enti pubblici (Comuni e Unioni di Comuni) ed organismi no profit che vogliano realizzare manifestazioni volte alla diffusione e promozione del cicloturismo, allestire aree attrezzate per la ricarica di bici elettriche, acquistare colonnine per la ricarica di bici elettriche, realizzare materiale promozionale, organizzare corsi di formazione sull'uso e sulla manutenzione di Roadbike, MTB ed Ebike.

 

La terza misura, infine, che prevede uno stanziamento di € 50.000,00, riguarda il settore del turismo tout court, attraverso il sostegno dei nuovi prodotti turistici o il miglioramento e la diversificazione di quelli esistenti, la nascita di nuove iniziative o il rafforzamento di progetti già esistenti, collegati allo sviluppo del turismo esperienziale e del turismo lento, l'avvio di nuove iniziative o al rafforzamento di interventi già in essere, anche al fine di favorire il dialogo tra la costa e l'interno del territorio provinciale. Anche questa azione è rivolta ad enti pubblici ed organismi no profit,  e prevede la concessione di contributi pari, al massimo, al 50% delle spese sostenute con massimali che variano a seconda del beneficiario.

Il budget totale di € 250.000, stanziato e suddiviso sulle tre misure, potrà in corso d'opera essere "direzionato" sull'azione o sulle azioni che riscuoteranno maggior successo, in modo che non si perdano le risorse che l'Ente camerale ha messo a disposizione per l'anno 2021.

 

Sul sito camerale www.lu.camcom.it sono disponibili bandi completi con la modulistica. Per informazioni: ufficio Promozione ed Eurosportello promozione@lu.camcom.it - tel. 0583 976604/660 

Leggi intera Newsletter


E-mail:
Stampa