Home
 

 

 

L'Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris - Filippo Brunelleschi" di Empoli si aggiudica la finale toscana di Impresa in azione 2019
 
La vittoria dell'impresa di studenti "Endow.JA" dà l'accesso alla finale nazionale BIZ Factory - Bridging the Gap prevista a Milano il prossimo 3 - 4 giugno. Premi speciali per altre quattro mini imprese 
 
I Ragazzi dell'Istituto "Galileo Ferraris - Filippo Brunelleschi

E' stato un risveglio piacevolmente animato per Piazza Vittorio Emanuele II a Pisa quello del 21 maggio che l'ha vista invasa dalla carica di oltre quattrocento studenti provenienti da 6 provincie toscane, suddivisi in 18 gruppi-classe-impresa (mini imprese JA, dove JA sta per Junior Achievement) e appartenenti a 7 istituti scolastici che si sono sfidati, a colpi di idee, per aggiudicarsi la Finale Regionale di Impresa in azione e approdare a Milano per la finale nazionale i prossimi 3 e 4 giugno.

 

Dopo sei mesi di lavoro, gli studenti dell'Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris - Filippo Brunelleschi" di Empoli, con l'impresa Endow.JA, sono stati giudicati non solo vincitori del premio Migliore Impresa JA Toscana di Impresa in azione 2019 ma anche del premio speciale "Mini impresa Toscana 4.0" grazie al gadget per lo smartphone "Handy Tool". I 19 ragazzi del team hanno infatti ideato una soluzione che velocizza l'accesso alle funzioni più usate dello smartphone (chiamare una persona, inviare messaggi personalizzati, aprire applicazioni preferite, accendere/spegnere la torcia, ecc.). Delle dimensioni di un piccolo cerotto, "Handy Tool" aggiunge tre pulsanti programmabili ai telefoni Android: basta applicarlo sul retro del dispositivo o della custodia e scaricare l'apposita App. "Handy Tool" è la soluzione per avere sempre a portata di mano e in modo immediato quelle funzioni usate più frequentemente durante la giornata senza consumo di batteria grazie all'utilizzo della tecnologia NFC (Near-Field Communication).

 

Grazie a questo lavoro, gli studenti dell'Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris - Filippo Brunelleschi" di Empoli parteciperanno alla finale nazionale BIZ Factory - Bridging the Gap, il 3 e 4 giugno prossimi a Milano, dove oltrepasseranno i confini locali affrontando le migliori classi delle altre regioni italiane per il titolo di Migliore Impresa JA 2019. La classe vincitrice avrà l'opportunità di percorrere il ponte verso l'Europa che questa iniziativa offre, e avrà l'onore di rappresentare l'Italia a livello europeo nella JA Europe Company of the Year Competition, dal 3 al 5 luglio a Lille in Francia, in una stimolante esperienza internazionale.

 

La Camera di Commercio di Pisa ha avuto un ruolo preminente rispetto all'iniziativa che fu, infatti, avviata a Pisa nel 2005. Perfettamente in grado di mettere in luce imprenditorialità, spirito di iniziativa, creatività ed entusiasmo degli studenti delle scuole superiori. "Impresa in azione" è un'iniziativa avviata dalla Camera di Commercio di Pisa già dal 2005 e successivamente adottata da Unioncamere Nazionale sulla base del programma didattico promosso da Junior Achievement Italia, accreditato dal MIUR tra i percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento, sviluppato in Toscana grazie alla partnership con il soggetto attuatore del progetto che è la Fondazione per l'Innovazione e lo Sviluppo Imprenditoriale - ISI, partecipata dalla Camera di Commercio di Pisa. Il tutto in collaborazione con Unioncamere Toscana, l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, le Camere di Commercio di Pisa, Lucca, Massa-Carrara, Pistoia, il Centro Studi e Servizi Azienda Speciale Camera di Commercio Maremma e Tirreno, il sostegno di Rotary International Distretto 2071, ed il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Pisa.

 

Il progetto ha assunto rinnovata rilevanza e attualità anche a seguito della recente riforma del sistema camerale che colloca le camere di commercio in posizione nodale rispetto ad un'ampia rete di soggetti istituzionali chiamati a cooperare nell'ambito di nuove e specifiche funzioni di orientamento, alternanza scuola lavoro, incontro tra domanda-offerta di formazione.

 

La finale di Pisa è stata occasione per confrontarsi con i potenziali clienti/utenti che sono transitati da Piazza Vittorio Emanuele ma, soprattutto, per mostrare ad una giuria selezionata di esperti le idee d'impresa, il resoconto dell'attività svolta, la forza del gruppo di lavoro e le strategie di marketing messe in atto.

 

La giuria della Finale Toscana, presieduta dal manager Mario Garzella e composta da 22 tra imprenditori, professionisti, manager, funzionari pubblici e privati, ricercatori universitari, rappresentanti dei Poli tecnologici, del mondo delle Camere di Commercio e degli Istituti di credito, ha inoltre assegnato i seguenti riconoscimenti speciali:

  • Premio "Rotary: giovani@intrapresa.futuro" assegnato a Tech Sloth.JA dell'Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris - Filippo Brunelleschi" di Empoli, quale team che con il suo lavoro ha saputo meglio guardare al futuro.
  • Business Model Award, conseguito da 4Aonshoulder JA, dell'Istituto Superiore d'Istruzione "Sandro Pertini" di Lucca, per il miglior modello di business.
  • Premio mini impresa toscana 4.0, conseguito da Endow.JA (la vincitrice del concorso), dell'Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris - Filippo Brunelleschi" di Empoli, quale mini impresa più digitale.
  • Communication & marketing Award a KM0 JA, dell'Istituto Tecnico "Carlo Cattaneo" di San Miniato per aver ha utilizzato meglio le strategie di comunicazione social e marketing

 

Novità di quest'anno il concorso #InstagramInAzione19, il contest lanciato da Fondazione ISI e Junior Achievement rivolto alle mini imprese in gara e che ha premiato RE4BANNER JA dell'Istituto Tecnico "Carlo Cattaneo" di San Miniato per il miglior post e più in generale per essere la mini impresa con la migliore strategia social. 

 

 

DOCUMENTI ALLEGATI
Stampa