Home
5 modi per generare traffico da Facebook al sito web
Ci sono dei modi per aumentare il traffico dalla pagina di Facebook al sito web e trasformare i fan in potenziali clienti?
La risposta è SI', e sono essenzialmente 5.
Li descrive e li analizza PmiServizi su fonte Social Media Examiner, e noi ve li proponiamo!
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------
 
È il desiderio di tutti coloro che utilizzano Facebook per condurre i propri fan dalla fan page al sitoweb, per convertire i fan in sottoscrittori di newsletter e magari farli diventare dei veri e propri clienti.
Ma come si può generare più traffico dalla fan page?
 
1. Assicurarsi di avere un continuo flusso di contenuti da condividere sul proprio sito web
 
Se il sito non è aggiornato e non contiene contenuti originali e interessanti è impensabile generare traffico verso lo stesso. Postare sempre lo stesso link sulla fan page, otterrà l’effetto contrario generando noia e abbandono dei fan.
Del buon content marketing potrà aiutare il business dell’azienda. Contenuti nuovi e orginali, utili non solo dal punto di vista social ma anche per i motori di ricerca. Google premia nel ranking i siti più aggiornati; un aggiornamento a settimana o al limite uno al mese, apporterà dei vantaggi.
Come aggiornare il sito? Ecco alcuni esempi:
  • Postare contenuti, anche brevi corredati da una foto che riguardano strettamente la nicchia del business o il target audience.
  • Aggiornare settimanalmente con news, corredate sempre da foto, su ciò che sta avvenendo nel settore in cui si opera.
  • Redigere una lista dei 10 articoli più utili che si possono trovare sul web, specificando il perché sono utili e il motivo per cui vengono segnalati.
  • Intervistare i dipendenti e i colleghi. Non necessariamente live o video, sono sufficienti 4 o 5 domande scritte.

2. Facilitare la condivisione del contenuto per Facebook  

Una volta redatto il contenuto, va condiviso! Il passo più semplice è quello di aggiungere un pulsante di social sharing al sito o al blog collegato tramite plugin e/o tramite bottone di Facebook.
Si può scegliere tra quei plugin che consentono di inserire più pulsanti di differenti social network. È importante ricordare di inserire i bottoni di condivisione su tutte le pagine e gli articoli del sito ed evitare invece di farlo in pagine che probabilmente nessuno condividerà (contact form).
 
 
3. Ottimizzare i post su Facebook
 
Corredare il link di hashtag e testare vari modi di condividere il contenuto:
  • copiare ed incollare il link nello status, verrà generata l’anteprima con la foto e sarà sufficiente aggiungere una descrizione del contenuto.
  • postare una foto ed aggiungere il link all’articolo che si vuole condividere; il lato positivo di questo metodo è che la descrizione della foto rimarrà sempre con la foto anche nelle successive condivisioni e interazioni dei fan.

4. Ottimizzare non solo i post ma anche la Fan Page

La Fan Page è lo strumento di social media marketing preferito ma per farla funzionare correttamente deve essere ottimizzata in tutte le sue sezioni.
È bene assicurarsi di inserire il link al sito web nella sezione delle informazioni generali, dove si può linkare la pagina del sito web relativa la “chi siamo”.
Aggiungere link relativi a momenti significativi della storia dell’azienda e nelle descrizioni delle foto.
Ottimizzare la pagina con tab specifiche che si vuole mettere in evidenza e ottimizzare anche il proprio profilo personale con cui si amministra la fan page.

5. Fare campagne pubblicitarie su Facebook 

Gli annunci pubblicitari sono una valida opzione per generare traffico, si può pubblicizzare sia l’intera fan page che singoli post, anche già pubblicati, specificando il target di riferimento in base a numerosi parametri. Da qualche mese è possibile far apparire i post di advertising anche nel news feed per aumentare il CTR, visto che gli annunci laterali vengono cliccati meno spesso.
 
Fonte: articolo di PmiServizi



Stampa