Home
Rendite catastali: con il pin dei servizi telematici, visure on line, gratis e per tutti
La consultazione on line è valida per gli immobili presenti sul territorio nazionale, con l’eccezione delle province di Trento e Bolzano e delle zone in cui vige il sistema tavolare
Se volete sapere qual è la rendita catastale della vostra casa oppure verificare l’esistenza di un’ipoteca sul vostro immobile, dal 31 marzo è possibile farlo semplicemente collegandosi col pc direttamente al sito dell’Agenzia delle Entrate.

Attraverso la registrazione ai canali telematici Entratel e Fisconline, infatti, tutti i contribuenti titolari di immobili, per intero o in parte, possono ora conoscere, a costo zero, la categoria catastale, la classe e la rendita, ma anche vedere la planimetria della propria casa o la mappa dei terreni, senza doversi più recare presso l’ufficio provinciale – Territorio competente.

Il nuovo servizio, realizzato a seguito del provvedimento firmato lo scorso 4 marzo dal direttore dell’Agenzia, estende peraltro una funzione già attiva sul sito delle Entrate, ma finora limitata ai dati catastali più essenziali, e rappresenta per tutti i cittadini un’ulteriore opportunità nell’ottica della semplificazione.

Inoltre, sempre a partire dal 31 marzo, anche i pubblici ufficiali, come i segretari comunali, gli agenti della riscossione e gli ufficiali roganti della Pubblica amministrazione, non hanno più la necessità di doversi recare presso gli uffici finanziari, per trascrivere gli atti o iscrivere le ipoteche, perché possono trasmettere, in via telematica, tutti i documenti necessari comodamente dal proprio studio. Anche questa novità è stata prevista da un provvedimento direttoriale firmato lo scorso 10 marzo.

La consultazione della banca dati catastale è valida per tutti gli immobili presenti sul territorio nazionale, con l’eccezione delle province autonome di Trento e Bolzano e, per le visure ipotecarie, delle zone dove è in vigore il sistema tavolare.

Infine, il servizio di consultazione dei dati, già disponibile negli uffici provinciali - Territorio dell’Agenzia, è possibile anche presso gli sportelli catastali decentrati e non solo per le persone fisiche.

Fonte: Fisco Oggi




Stampa