Home
IVA: la Commissione ha pubblicato le linee guida per aiutare le aziende a prepararsi al cambiamento delle regole degli e-service
Lo scorso 3 aprile la Commissione europea ha pubblicato le note esplicative per aiutare le aziende a prepararsi alle nuove regole sull’IVA in vigore dal 2015 per i settori delle telecomunicazioni e dei servizi elettronici.
 
Dal prossimo anno, infatti, nei casi di transazioni transfrontaliere B2C (business-to-consumer ) l'IVA verrà addebitata laddove ha sede il cliente e non nel luogo in cui si trova il venditore.
Le note esplicative si focalizzano sull’attuazione delle misure riguardanti il "luogo di fornitura", applicabili in tutti gli Stati membri dell’Unione europea.
Le note esplicative circa il “luogo di fornitura” delle prestazioni devono essere lette congiuntamente alla guida sull'IVA One Stop Shop, pubblicata lo scorso anno dalla Commissione europea.
 



Stampa