Home
Voucher per la digitalizzazione delle PMI: pubblicazione decreto del Ministero Sviluppo Economico
 
Nella GURI del 19 novembre 2014 è pubblicato il d.m. 23 settembre 2014, con cui il Ministero dello Sviluppo economico dà attuazione dell'art. 6, commi da 1 a 3, del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145 (cd. decreto Destinazione Italia), che prevede la concessione di voucher alle PMI per la realizzazione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.
 
Le PMI con sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale possono richiedere l'assegnazione di voucher di valore non superiore a 10.000,00 euro per l’acquisto di software, hardware o servizi che consentano:
 
  1. il miglioramento dell'efficienza aziendale; 
  2. la modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, tale da favorire l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro; 
  3. lo sviluppo di soluzioni di e-commerce; 
  4. la connettività a banda larga e ultralarga; 
  5. il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l'acquisto e l'attivazione di decoder e parabole, nelle aree dove le condizioni geomorfologiche non consentano  l'accesso a soluzioni adeguate attraverso le reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili; 
  6. la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale.
Tutte le spese devono essere sostenute dopo la concessione del voucher.  Il contributo, in de minimis, è comunque concesso nella misura massima del 50 per cento del totale delle spese ammissibili.

Con successivo decreto saranno stanziate le risorse e con successivo provvedimento saranno stabiliti i termini di apertura per la presentazione delle domande e sarà approvata la relativa modulistica.

Fonte: Banca Dati Thesaurus




Stampa