Home
  Al via il primo giro d'Italia delle donne che fanno impresa

Logo di Unioncamere Toscana

 C o m u n i c a t o s t a m p a

 

Al via il primo giro d'Italia delle donne che fanno impresa
18 -24 giugno 2008

 

 Firenze, 19 giugno 2008                 Dopo l'evento nazionale di Roma che ne ha dato avvio il 18, si è svolto il 19 giugno a Firenze, nell'Auditorium della Camera di Commercio, il convegno dal titolo "Sostenere l'imprenditoria femminile, promuovere lo sviluppo locale", seconda tappa del Giro della manifestazione itinerante "Il primo giro d'Italia delle donne che fanno impresa".

L'evento che ha visto coinvolte, oltre alla Toscana, anche Liguria e l'Umbria, raccontando l'impresa - donna e le sue protagoniste, ha inteso evidenziare i punti di forza delle imprese "in rosa" affinché le best practices individuate si traducano in uno stimolo per la realizzazione di nuovi e specifici interventi normativi in grado di dare nuove opportunità a quelle donne che con le loro capacità, la loro determinazione e motivazione a fare sempre meglio, contribuiscono alla crescita del sistema economico locale, oltre che nazionale.

Come una sorta di "Giro d'Italia, si è immaginata una manifestazione itinerante in cinque tappe territoriali: Nord Est, Nord Ovest, Centro, Sud e Isole con un evento finale. L'obiettivo che l'iniziativa si propone è quello di rilanciare l'impegno del Sistema Camerale nel suo complesso e della rete dei Comitati per promuovere, sostenere e valorizzare le donne che fanno impresa, lanciare idee e dar vita a progetti nuovi tra istituzioni e società: accesso al credito come nuovo diritto, un'idea di sviluppo locale che includa la responsabilità sociale, sostenere la presenza delle donne nei luoghi decisionali della rappresentanza economica.

Con l'edizione 2008 si inaugura dunque un avvenimento con cadenza annuale patrocinato da Unioncamere Nazionale con tutto il Sistema Camerale: un appuntamento atteso, da "non mancare" per le donne che fanno impresa, per le associazioni economiche e sociali, per tutti i soggetti, istituzionali e non,che hanno responsabilità nello sviluppo economico, sociale, culturale del paese.

L'incontro che è stato aperto dalla Proiezione del cortometraggio "Rischio d'impresa", prodotto dalla Camera di Commercio di Firenze ed il Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile, è proseguito con i saluti del Presidente della Camera di Commercio di Firenze, Luca Mantellassi e del Vice Presidente di Unioncamere Toscana, Rinaldo Incerpi. Quindi Maria Gritta Grainer, del Comitato Nazionale Imprenditoria Femminile ha aperto i lavori ed Enrico Ciabatti, Segretario Generale di Unioncamere Toscana ha presentato i dati dell'Osservatorio che, seguiti dall'intervento di Tiziana Pompei, Dirigente Unioncamere responsabile I.F., sulle politiche del Sistema Camerale a favore dell'imprenditoria femminile, sono stati commentati nel corso di una Tavola Rotonda moderata dalla Giornalista Olga Mugnaini ed alla quale hanno partecipato:

· Patrizia Germini - Cabina di Regia per l'Imprenditoria Femminile

· Cristina Lucchesi - Presidente del C.I.F. della Provincia di Lucca

· Patrizia De Luise - Presidente del Coordinamento regionale dei CIF della Liguria

· Anna Santilli - Presidente del Coordinamento dei CIF dell'Umbria

Successivamente Antonella Turci, Dirigente della Regione Toscana, è intervenuta sulle politiche regionali di aiuto dell'imprenditoria femminile e dopo, alcuni interventi, fra cui quello di Miranda Ferrara, Presidente regionale dell'Associazione donne nelle professioni di ordini e collegi e Rita Pelagotti, Segretario dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze.

Ha concluso l'incontro Cristina Bandinelli, Presidente del Coordinamento regionale dei CIF della Toscana.

Per informazioni sandra.bracaloni@tos.camcom.it - 055 4688.226

 

 

Uffici Stampa
 

 

Stampa