Home
Indirizzo
Via Lorenzo il Magnifico, 24
50129 Firenze
Telefono 055-46881
Fax 055-4688.298
PEC:
Accesso Servizi
UTC - Immobiliare & Servizi

In liquidazione

Seguici su:

  

Il Quotidiano della P.A.

Iscrizione Newsletter
Universitas Mercatorum

ToscanAEconomia

" "

Collegamenti
Notizie dalle Camere
Pistoia - Import export a in provincia nel 2017

Maremma & Tirreno - importanti novità sul Mud 2018 che cambia la modalità di presentazione

Pisa - Alla Camera di Commercio un servizio gratuito di primo orientamento per la difesa di consumatori e utenti che si sentono raggirati

Lucca - In calo le imprese femminili

Notizie dall'Unione
ATTIVITÀ ISTITUZIONALE
Via ai bandi e voucher per le imprese di Firenze

" "Le imprese dell'area metropolitana fiorentina possono accedere ai bandi e ai voucher con contributi a fondo perduto per innovazione digitale, alternanza scuola lavoro, destagionalizzazione e delocalizzazione dei flussi turistici, mostre e fiere. Le agevolazioni, che complessivamente arrivano a 1,6 milioni di euro e hanno l'obiettivo di accompagnare gli imprenditori su alcuni dei temi di sviluppo, verranno presentate alle aziende venerdì 23 marzo alle 14,30 in Camera di Commercio di Firenze. 

«Sono ora attivi una serie di interventi giudicati di prima necessità per le imprese del territorio in questo momento - ha sottolineato Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze -. Abbiamo scelto di destinare su queste poche esigenze le risorse più ampie possibili per provare a dare un'accelerata che trasversalmente può portare un beneficio a tutte le nostre aziende. Inoltre, abbiamo l'ambizione di stimolare una riflessione culturale all'interno delle imprese su progetti che magari abitualmente non vengono presi in considerazione». 

Export pisano: avanti piano (+3,2%)

" "Mentre i dati del Fondo Monetario Internazionale segnalano per il 2017 una crescita del commercio internazionale, espressa in termini reali, di quasi 5 punti percentuali, l'export regionale (+4,2%) e della provincia di Pisa (+3,2%) stentano ancora. Il dato toscano, comunque inferiore a quello italiano che si assesta al +7,4%, cresce grazie al forte contributo della farmaceutica e dei prodotti petroliferi livornesi. A Pisa il risultato complessivo è ovviamente influenzato dai dati positivi del conciario (+2,7%), della chimica di base (+20%) e dei metalli non ferrosi (+56,8%) mentre arretrano i motocicli (-3,4%) e la meccanica generale (-1,8%). Tra i diversi paesi la Germania (+4,1%, di circa 360 milioni di euro) torna ad essere il primo paese di destinazione delle merci pisane superando la Francia che, invece, perde l'8%. Questa, in sintesi, l'analisi dei dati Istat sulle esportazioni della provincia di Pisa diffusi oggi dalla Camera di Commercio di Pisa.

 

Il cuoio, primo settore, pesa sul risultato complessivo

Cuoio e cicli e motocicli, pur rimanendo i due principali settori esportatori della provincia di Pisa (peso complessivo vicino al 44%) mettono a segno andamenti diametralmente opposti.

Il cuoio, pur a tassi non elevati, torna a crescere (+2,7%%) dopo la battuta d'arresto del 2016 (-1,4%) spiegando 0,68 punti di crescita sui 3,24 della crescita complessiva dell'export pisano. Mercati con il segno più per il cuoio pisano sono la Francia, Hong Kong, Serbia, Germania, Giappone e Vietnam mentre tirano il freno Svizzera, Austria e Polonia. 

Ad Arezzo un seminario sul “Marketing internazionale”.

 

" "

Arezzo è una delle province italiane con il maggior grado di apertura ai mercati esteri: oltre a presentare un export ai vertici nazionali in termini assoluti (16° posto nel 2016), se rapportato al numero delle imprese la provincia si posiziona più in alto nella graduatoria nazionale, conquistando il 4° posto assoluto posizionandosi poi al primo posto in Italia per il rapporto export/abitanti.

 

I flussi verso l'estero si sono attestati nel 2017 a circa 6,5 miliardi di euro, con un saldo commerciale positivo per oltre 2,6 miliardi di euro. Una vocazione all'internazionalizzazione del sistema economico locale che, peraltro, è sempre stata supportata nel corso di questi anni dall'azione della Camera di Commercio e della sua Azienda speciale "Arezzo Sviluppo" che quest'anno ha peraltro avviato il percorso di formazione "Sviluppo delle competenze delle imprese nei processi di Internazionalizzazione" assieme al Polo Universitario Aretino ed all'Università di Siena.. 

Cresce il valore dell’export della provincia di Lucca

" "Nel 2017 sono stati esportati beni e servizi per quasi 3,9 miliardi di euro da parte delle imprese della provincia di Lucca, un valore in crescita del +3,5% rispetto a quanto registrato nel corso del 2016, quando le vendite all'estero provinciali avevano fatto segnare un ripiegamento dopo il record storico raggiunto nel 2015.

In Toscana l'andamento delle esportazioni è risultato poco migliore (+4,2%), mentre a livello nazionale ha toccato il +7,4%, dovuto in larga misura all'incremento in valore delle vendite di prodotti petroliferi raffinati. Nel dettaglio regionale, si evidenziano incrementi a due cifre per Livorno, Siena e Grosseto, province con valori di export inferiori a Lucca, mentre solamente Massa Carrara e Arezzo fanno segnare diminuzioni.

 

 

A Livorno per due giorni i partner di Marittimo Tech

" "

Dopo l'ultimo appuntamento, che si era svolto stato a Genova nel dicembre scorso, si sono ritrovati il 14 e il 15 marzo scorso Livorno, i partner del progetto europeo MarittimoTech..

 

I partner sono la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, la Camera di Commercio e dell'Industria d'Ajaccio e della Corsica del Sud (capofila del progetto), la Confederazione Generale delle Piccole e Medie Imprese Corse, l'Università degli Studi di Genova - DICCA Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale, la Promocamera di Sassari, il Consorzio Industriale Provinciale di Sassari e la Camera di Commercio e dell'Industria del Var.

Nella sede labronica della Camera di Commercio hanno dedicato la due giorni per fare il punto della situazione, progettare l'avanzamento dei lavori e soprattutto vaglieranno le istanze di quegli aspiranti imprenditori o start up che hanno risposto al bando appena conclusosi.

  

Formazione
Alternanza Scuola - Lavoro

 " "

Anno scolastico
2017/2018

 



  " "



 

Anno scolastico
2016/2017
Pesce Dimenticato

Supporting Women Entrepreneurs

Imprenditoria Femminile