Home
Dalla D.M.A. alla ListaPosPa: come cambia la denuncia mensile dell’ex Inpdap -

Data: Wednesday, January 16, 2013
Dove/Chi: Unioncamere Toscana
Unioncamere Toscana
DESCRIZIONE

 Logo di UTC Formazione

Dalla D.M.A. alla ListaPosPa: come cambia la denuncia mensile dell’ex Inpdap
Seminario di aggiornatento riservato ai dipendenti delle Camere di Commercipo della Toscana
Unioncamere Toscana - mercoledì 16 gennaio 2013 ore 9.30 - 17.00
Relatore Dr. Andrea Segatori

 

 

Con l’avvio della nuova denuncia mensile ex Inpdap (DMA 2) e la sua confluenza nel flusso Uniemens dell’Inps, con la denominazione di ListaPosPA, sono state definite le nuove modalità di comunicazione all’Istituto Previdenziale dei dati retributivi e delle informazioni necessarie per l’implementazione delle posizioni assicurative dei lavoratori ai fini dell’erogazione delle prestazioni previdenziali, per la quantificazione dei contributi previdenziali obbligatori dovuti e per la gestione delle posizioni di previdenza complementare per i lavoratori aderenti ai fondi pensione contrattuali di previdenza complementare del Pubblico Impiego (Espero, Perseo, Sirio).

Il corso si propone di affrontare ed esaminare le principali novità introdotte con la ListaPosPa e le modalità di compilazione e gestione delle diverse sezioni della nuova denuncia mensile, con particolare riferimento a:

  • - generalizzazione del principio di cassa ai fini contributivi ed ai fini pensionistici;
  • - comunicazione dei dati giuridici e retributivi riferiti a periodi soggetti a contribuzione figurativa;
  • - comunicazione dei dati retributivi e contributivi da parte di soggetti diversi dal datore di lavoro;
  • - comunicazione dei dati retributivi e contributivi relativi a periodi pregressi;
  • - modalità di compilazione dei quadri “D0” ed “E0”;
  • - esempi pratici di compilazione del quadro “E0” con riferimento alle diverse modalità lavorative ed alle varie tipologie di interruzione o sospensione temporanea dell’attività lavorativa: permessi; aspettativa per motivi familiari; malattia; aspettativa per carica pubblica elettiva; congedi per la tutela della maternità; congedi per eventi e cause particolari; congedi per assistenza portatori di handicap; altre casistiche;
  • - modalità di compilazione del quadro “E1” ai fini della previdenza complementare;
  • - modalità di compilazione del quadro “V1” relativo a periodi pregressi.
DOCUMENTI ALLEGATI
Info: franco.natali@tos.camcom.it
Stampa